fbpx

Gres Porcellanato: stile e design

9 October 2018

Arredare la propria casa in un modo moderno e di design è il sogno di chiunque: per questo il gres porcellanato è uno dei materiali più utilizzati nell’edilizia e nell’arredamento in Italia. La sua versatilità gli permette di essere perfetto per ricoprire pareti e pavimenti, creando effetti sofisticati che rendono particolarmente accogliente l’ambiente domestico.

Che cos’è il gres porcellanato e quali sono le sue caratteristiche

Si tratta di una ceramica compatta costituita da due parti distinte: il supporto e la parte smaltata. Si vende sotto forma di piastrelle che possono essere utilizzate per ogni tipo di ambiente: cucina, salotto, bagno o camera da letto. Il supporto conferisce la resistenza tipica del gres, mentre la parte smaltata è puramente estetica: su questa infatti si possono creare giochi particolari di colore ed effetti che conferiscono pregio alla piastrella.

A differenza di altre piastrelle in ceramica, quelle in gres porcellanato sono costituite da un composto omogeneo, non c’è quindi la presenza dello strato chiamato comunemente “biscotto”.

È un materiale duro e resistente con un basso coefficiente di assorbimento dell’acqua, per questo non è sensibile agli agenti chimici e atmosferici. Grazie a queste sue caratteristiche, sono numerose le persone che scelgono di realizzare i pavimenti in gres porcellanato resistenti e di design, che si adattano ad ogni stile richiesto.

Tra le principali qualità meccaniche di questo prodotto ci sono anche:

  • la resistenza all’abrasione
  • la resistenza al calpestio
  • la resistenza all’usura
  • la resistenza ai prodotti chimici e agli agenti atmosferici
  • una grande impermeabilità
  • una particolare compattezza
  • una grande versatilità

Design e stile: gli effetti che si possono creare

Questo materiale è molto versatile e può essere colorato, creando tutti gli effetti che si desiderano. Tra i principali ci sono l’effetto legno, l’effetto cotto e cemento, l’effetto pietra e l’effetto marmo. I dettagli e le texture sono solitamente ricreati in modo impeccabile, così da creare un effetto finale elegante e sofisticato.

Nell’effetto pietra ad esempio vengono ricreati gli effetti granulosi tipici del materiale originale, mentre in quelli in marmo si possono ritrovare le venature che lo contraddistinguono.

Uno dei più utilizzati però è il gres porcellanato effetto legno, che racchiude tutta la bellezza del parquet, con le venature e i colori caldi del legno, ma senza le difficoltà nella cura e nel mantenimento. Si tratta di una soluzione anche ecologica perché permette di risparmiare l’utilizzo del legno, salvando quindi gli alberi.

Per chi desidera ricreare invece uno stile più metropolitano e cosmopolita, ci sono gli effetti in cotto e cemento che rendono l’ambiente domestico sofisticato ed elegante. Il pregio dell’utilizzo di questi effetti al posto dei materiali originali come il legno, il marmo o il cotto, risiede nella facilità del mantenimento, in una maggiore igiene e pulizia, ma soprattutto in una maggiore resistenza.