fbpx

Mobili bagno

20 April 2022

La scelta del mobile da bagno deve tenere conto, oltre che della funzionalità, anche della sua resa estetica perché è un elemento importante nel definire lo stile della sala da bagno.

TIPOLOGIE DI MOBILI DA BAGNO

Il mobile da bagno può essere a terra o sospeso. Il primo è appoggiato al pavimento ed è ideale per creare uno stile classico; il secondo è fissato alla parete e crea uno stile più moderno.

Il mobile può possedere diversi cassettoni/antine oppure essere composto da una sola mensola, queste tipologie possono avere finiture differenti: melaminico, legno naturale, laccato opaco e laccato lucido.

Inoltre è possibile ampliare il mobile con pensili e colonne per collocare elementi indispensabili del bagno come lavatrice ed asciugatrice.

IL PIANO LAVABO

Il piano lavabo può essere di diversi materiali:

  • Legno. Il piano in legno può avere diverse sfumature e a seconda della tipologia scelta si può creare uno stile classico, rustico, elegante o minimal. È anche possibile realizzare un piano in legno laccato che consente di scegliere il colore del piano tra una vasta gamma di colorazioni;
  • Gres. Questo piano ha la possibilità di adattarsi ad ogni stile;
  • Metallo. Per creare uno stile decisamente moderno e sicuramente con una resistenza e una funzionalità molto ampia;
  • Ceramica. Il piano in ceramica, che può essere lucida oppure opaca, è altamente funzionale poiché semplice da tenere pulito e la superficie è altamente resistente alle righe.

Inoltre è possibile realizzare il piano in Corian, Mineralguss e Tecno.

IL LAVABO

Il lavabo collocato sopra al mobile può essere:

  • In parte incassato nella struttura del mobile e in parte sporgente rispetto al piano.
  • ad incasso. Direttamente inserito nel top, e può essere anch’esso di vari materiali dalla ceramica al gres ad altri come Corian, Tecno e Mineralguss.
  • ad appoggio. Appoggiato direttamente sul piano, si adatta sia a uno stile moderno che a uno stile più classico.

MANIGLIE

Per essere attenti ad ogni dettaglio è possibile scegliere tra diverse maniglie:

  • maniglia classica. Ideale per creare uno stile classico, è caratterizzata da una grande facilità di apertura e praticità;
  • maniglia a gola. Consiste in una rientranza stondata o squadrata lungo il bordo superiore dell’anta o del cassetto. È perfetta per creare uno stile più moderno;
  • push & pull. Si tratta di un meccanismo semplice e innovativo per aprire e chiudere il cassettone o l’antina ed eliminare la necessità di utilizzare una maniglia. Significa “spingi e tira” infatti per aprire il mobile sarà sufficiente fare una leggera pressione.

SPECCHIERE E FARETTI

Un altro elemento indispensabile del bagno è lo specchio, questo si può trovare in diverse forme (rotondo, quadrato, rettangolare o più particolare) e dimensioni per adattarsi al meglio allo stile della stanza.

Per migliorare la visibilità è possibile collocare dei faretti. Per avere una piena visibilità si utilizza una barra led che consente la piena visibilità in ogni parte e angolazione dello specchio. Ci sono molte altre possibilità di faretto, come forma e misure. Inoltre ci sono anche specchiere dove l’illuminazione e all’interno della specchiera, oppure con led perimetrali.